settimana europea sport

Incontro per la “Settimana europea dello sport”

Uno degli spettacoli più belli e confortanti che la vita moderna possa offrire alla vista degli adulti: un campo sportivo cittadino pieno di bambine e bambini, di ragazze e ragazzi, festosi e vocianti, mentre praticano le diverse discipline sportive o una pura e semplice attività fisica e di movimento, seguiti da insegnanti e istruttori. Questo è quanto si ammirava a Fano, l’altra mattina, nel campo solitamente utilizzato per il rugby, in occasione della settimana europea dello sport.

Ed è così che il Panathlon Club fanese, presieduto da Fabrizio Tito, ha voluto caratterizzare la sua partecipazione alla “Settimana europea dello sport”. Evento che mira ad avvicinare i giovani e le loro famiglie allo sport, ai suoi valori etici ed ai benefici che ne derivano per la salute e per l’equilibrio psico-fisico e sociale.

I partecipanti

All’iniziativa, patrocinata dal Comune di Fano e dal CONI, hanno fattivamente collaborato diverse realtà. Prima di tutto dirigenti e docenti della scuola primaria dell’Istituto Comprensivo “Padalino”. Ma anche associazioni sportive che operano in settori quali rugby, baseball, calcio,  badminton, frisbee, volley.

In che ruolo giocano i genitori?

Mentre i bambini hanno sperimentato le varie discipline sportive, i genitori si sono impegnati nella “Passeggiata della Salute”. In seguito, i genitori si sono recati presso la club house del rugby per ascoltare l’intervento del dott. Vicelli. Si è parlato del difficile ruolo dei genitori nello sport, delle responsabilità, dei confini, di norme, regole e punizioni. La relazione ha suscitato domande di approfondimento e interessanti spunti di riflessione.

A conclusione dell’evento, anche i bambini hanno svolto un’attività con il dott. Vicelli. In particolare, sono stati coinvolti in un’attività pratica con tema l’era della distrazione, che nonostante gli alti numeri li ha fatti divertire e riflettere sulla tematica.

Prossimi appuntamenti

Sempre il Panathlon Fano organizzerà il 30 novembre una cerimonia per la consegna dei premi Fair Play presso la sala della Concordia.

Ufficio Stampa – Per informazioni info@vicelliangelo.net

Facebook – LinkedIn – Twitter

__________________________

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.