• ++393342262549
  • info@vicelliangelo.net

Author Archive Ufficio Stampa

Vicelli Angelo panathlon

Premi Fair Play alla sala della Concordia

Ufficio Stampa No Comments

Sabato 30 Novembre nella sala comunale della “Concordia”, alla presenza del sindaco di Fano Massimo Seri, si è svolta la prestigiosa cerimonia di consegna dei premi “Fair Play”. Una cerimonia densa di significati e di messaggi sul valore vero dello sport, quella organizzata dal Club di Fano del Panathlon International.

Premio alla Carriera

Il premio Fair Play alla Carriera 2019 è andato al tennista fanese Gino Pianosi, conosciutissima figura di atleta e di dirigente sportivo che si è sempre prodigato per lo sviluppo dell’attività tennistica nel nostro territorio.

Premio alla Formazione

Il premio Fair Play alla Formazione 2019 è stato assegnato a Giovanni Ambrosini di Fano, da molti anni direttore sportivo ciclistico, attualmente importante componente dello staff dirigenziale della SCD Alma juventus Fano, come riconoscimento di meriti formativi e di trasmissione di alti valori etici tipici dello sport.

Premio speciale

Un premio speciale Fair Play 2019 del Panathlon Club è stato vinto dalla squadra di calcio dei giovanissimi 2005 dell’ ASD CARISSIMI 2016 di Fano, per la disciplina dimostrata durante il campionato provinciale della FIGC Federazione Italiana Giuoco Calcio.

L’intervento del dott. Vicelli Angelo

Infine, l’illustrazione, ai numerosi atleti, dirigenti e genitori presenti, delle Carte etiche del Panathlon è stata poi la premessa per la interessante relazione svolta dal dott. Vicelli Angelo, che ha parlato dei contenuti salienti delle Carte, e cioè il ruolo in cui può giocare il genitore nell’esperienza sportiva del ragazzo.

Gli interventi sono sempre molto seguiti e fonte di domande dal pubblico. Proprio poco qualche settimana prima, il dott. Vicelli è stato coinvolto sempre dal Panathlon fanese per una giornata insieme a genitori e ragazzi, in occasione della settimana europea dello sport.

Ufficio Stampa – Per informazioni info@vicelliangelo.net

Facebook – LinkedIn – Twitter

__________________________

corso operatore sportivo asi

Docenze al corso per diventare “Operatori sportivi”

Ufficio Stampa No Comments

Nel week end di fine novembre si è svolto il corso di formazione per acquisire la qualifica di “Operatore Sportivo ASI 1° livello”. Il corso è stato organizzato da Ethica center, il nuovo centro specialistico di servizi alla persona, in collaborazione con ASI Pesaro.

Da dove arrivano i partecipanti

Questa tipologia di corso è arrivato alla sua 4° edizione e raccoglie ogni volta il massimo numero programmato di 15 iscritti. Chi vuole iniziare un percorso nell’insegnamento sportivo arriva da Marche e regioni circostanti. Tuttavia, in particolare nelle ultime edizioni, sono sempre più gli iscritti di Scienze Motorie, Scienze dell’educazione e della formazione primaria.

Il metodo S.T.M. al centro

Questo interesse è creato dal fatto che al centro della proposta didattica c’è il metodo formativo dello “Special Training Method“. Un metodo innovativo nato nell’ambito dell’allenamento mentale nello sport, inteso come forma di condizionamento che può essere anche trasferita a molti tratti della vita quotidiana. L’acronimo SPECIAL riassume le 7 aree di intervento, corrispondenti ai rispettivi moduli di lavoro: Sensazioni, Personalità, Emozioni, Concentrazione, Intelligenza, Aggressività, Leadership.

I docenti

Il corso è stato coordinato dalla responsabile dell’area formazione dott.ssa Fraternale Meloni Francesca. Per la parte motoria è intervenuto il prof. Vergoni Filippo. Invece, il dott. Vicelli Angelo ha condotto la parte della didattica e della psicologia dello sport. Le lezioni sono state un laboratorio aperto. Infatti, i docenti hanno cercato di far passare i concetti non con un ascolto passivo, ma proprio mettendo i partecipanti in situazioni pratiche.

Ufficio Stampa – Per informazioni info@vicelliangelo.net

Facebook – LinkedIn – Twitter

__________________________

settimana europea sport

Incontro per la “Settimana europea dello sport”

Ufficio Stampa No Comments

Uno degli spettacoli più belli e confortanti che la vita moderna possa offrire alla vista degli adulti: un campo sportivo cittadino pieno di bambine e bambini, di ragazze e ragazzi, festosi e vocianti, mentre praticano le diverse discipline sportive o una pura e semplice attività fisica e di movimento, seguiti da insegnanti e istruttori. Questo è quanto si ammirava a Fano, l’altra mattina, nel campo solitamente utilizzato per il rugby, in occasione della settimana europea dello sport.

Ed è così che il Panathlon Club fanese, presieduto da Fabrizio Tito, ha voluto caratterizzare la sua partecipazione alla “Settimana europea dello sport”. Evento che mira ad avvicinare i giovani e le loro famiglie allo sport, ai suoi valori etici ed ai benefici che ne derivano per la salute e per l’equilibrio psico-fisico e sociale.

I partecipanti

All’iniziativa, patrocinata dal Comune di Fano e dal CONI, hanno fattivamente collaborato diverse realtà. Prima di tutto dirigenti e docenti della scuola primaria dell’Istituto Comprensivo “Padalino”. Ma anche associazioni sportive che operano in settori quali rugby, baseball, calcio,  badminton, frisbee, volley.

In che ruolo giocano i genitori?

Mentre i bambini hanno sperimentato le varie discipline sportive, i genitori si sono impegnati nella “Passeggiata della Salute”. In seguito, i genitori si sono recati presso la club house del rugby per ascoltare l’intervento del dott. Vicelli. Si è parlato del difficile ruolo dei genitori nello sport, delle responsabilità, dei confini, di norme, regole e punizioni. La relazione ha suscitato domande di approfondimento e interessanti spunti di riflessione.

A conclusione dell’evento, anche i bambini hanno svolto un’attività con il dott. Vicelli. In particolare, sono stati coinvolti in un’attività pratica con tema l’era della distrazione, che nonostante gli alti numeri li ha fatti divertire e riflettere sulla tematica.

Prossimi appuntamenti

Sempre il Panathlon Fano organizzerà il 30 novembre una cerimonia per la consegna dei premi Fair Play presso la sala della Concordia.

Ufficio Stampa – Per informazioni info@vicelliangelo.net

Facebook – LinkedIn – Twitter

__________________________

Percorso di psicologia dello sport al Tennis Club Ottrano

Ufficio Stampa No Comments

21 Febbraio 2019, Filottrano. È iniziato il percorso di psicologia dello sport che ha coinvolto agonisti, genitori e tennisti adulti del Tennis Club Ottrano.

Psicologia sport filottranoLo staff, guidato dal Maestro Michele Giambartolomei, ha voluto fortemente sviluppare all’interno della propria scuola tennis un percorso di psicologia del tennis che coinvolgesse tutte le categorie. Gli esperti coinvolti sono il Dott. Marcantognini Sammy e il Dott. Vicelli Angelo, che si occuperanno di formare i genitori su tematiche fondamentali per il rapporto tra genitori e figli in un contesto sportivo. Tra gli argomenti in programma ci sono: la comunicazione e il ruolo del genitore in relazione alle altre figure, la gestione della leadership nel terzo millennio.

Inoltre, gli esperti saranno a fianco del lavoro dei maestri, contribuendo sia alla crescita e alla formazione, ma anche a raggiungere obiettivi prestativi.

Infine, scendendo in campo con i ragazzi, i lavori saranno incentrati sulla gestione dell’ansia, della concentrazione, dell’aggressività e altre dinamiche psicologiche tratte dallo “Special Training Method“. Si tratta di una proposta didattica che si è concretizzata in un libro, di recente scritto da Marcantognini, Vicelli, Sinacori, Fraternale Meloni.

Ufficio StampaPer informazioni info@vicelliangelo.net

FacebookLinkedInTwitter

__________________________

Inizia il progetto di psicologia del tennis al Tennis Team Fano

Ufficio Stampa No Comments

Si è svolto domenica 3 febbraio presso i nuovi campi del Tennis Team Fano il primo appuntamento del percorso di psicologia del tennis con il team di agonisti formato dal gemellaggio del Tennis Team Fano con Lo Janus Tennis Club.

Gli esperti coinvolti nel progetto sono il Dott. Marcantognini Sammy, che si è occupato di incontrare i genitori per un confronto sul ruolo del genitore nel percorso agonistico dei propri figli, e il Dott. Vicelli Angelo, che ha trattato in campo con i ragazzi il tema della concentrazione, con esercitazioni pratiche e nuovi strumenti per allenarla e gestirla. Gli incontri che avranno cadenza mensile si svolgeranno sia presso l’impianto di Fano sia a Fabriano e avranno come nucleo centrale lo Special Training Method, una proposta didattica che si è concretizzata in un libro, di recente scritto da Marcantognini, Vicelli, Sinacori, Fraternale Meloni. Di seguito il link all’articolo di presentazione (CLICCA QUI)

Questa integrazione è stata fortemente voluta dai Maestri Valerio Moretti e Giovanni Valchera, che hanno dimostrato una spiccata sensibilità per il fattore mentale.

 

Ufficio StampaPer informazioni info@vicelliangelo.net

FacebookLinkedInTwitter

__________________________

Master in Psicologia dello Sport 2018

Dott. Vicelli Angelo | Docente al Master annuale